DopoGP F1, IMOLA 2021 | Vince Verstappen ma che Bottas per Russell!

19 apr 2021
14 037 visualizzazioni

Acerta gente non gli devi far saltare la mosca al naso, perché poi se la legano al dito e te la ritornano. In qualifica Max Verstappen non solo si è visto beffare da Hamilton, pole numero 99, ma pure dal compagno di squadra Perez. Troppo per uno come lui e in gara, complice un asfalto bagnato a pochi minuti dal via, alla prima curva ha regolato i conti: sorpasso al via su Perez, staccata con accompagnamento nel prato per Hamilton. Dopo di che si è trattato di amministrare Gara 1 e Gara 2. Eh sì, perché il gran botto fra Russell e Bottas al 30 giro, ha causato l'interruzione della corsa, la pulizia della pista e il ripristino della corsa con partenza lanciata.
E anche in questo caso Verstappen non si è fatto trovare impreparato, anzi ha dato lezioni di guida segnando giri veloci su giri veloci, anche se la seconda fase di gara ha mostrato ben altro. Se Lewis Hamilton ha sofferto il via, rovinando anche l'ala anteriore, ha dimostrato che uno come Verstappen può fargli perdere la lucidità. Infatti l'errore alla Tosa, con uscita nella sabbia e retromarcia per tornare in corsa, non solo gli ha fatto perdere posizioni importanti, ma sembrava aver compromesso del tutto una gara che poteva avere un esito diverso. E qui scatta quanto dicevamo prima: a certa gente non devi far saltare la mosca al naso.
L'incidente di Bottas e la sospensione della gara, hanno offerto a Hamilton la seconda occasione. Quella in cui gli eventi fortunati (per lui, mica per gli altri) gli consentono di giocarsi il jolly. E qui Hamilton è tornato quello di prima, concentrato, determinato e da nono in cui si trovava, a suon di giri veloci e sorpassi è risalito fino al secondo posto. Una parte di Gara 2 da incorniciare con una Gara 1 da dimenticare. Due errori nello stesso GP non sono da Hamilton e senza interruzione l'esito sarebbe stato ben diverso. La fortuna aiuta gli audaci, mai come stavolta è vero ma il modo di guidare, i giri veloci e la ritrovata freddezza, hanno dimostrato che c'è un campionissimo che stavolta ha di fronte un altro rivale degno di nota. Il resto della stagione sarà esaltante perché Imola, pista vera e in condizioni difficili, ha esaltato chi meritava.
Come Lando Norris, terzo con la McLaren e autore di una corsa sostanziosa, priva di errori e svarioni (pensiamo a chi, esperto, è finito in testacoda pure nel giro di ricognizione...). Avrebbe meritato il secondo posto, ma con le gomme morbide quasi sulle tele, riuscire a tenersi dietro le due Ferrari di Leclerc e Sainz, quarti e quinti, è già troppo. Bravissimo, davvero. Come bravi sono stati alla Ferrari, con un Leclerc che nelle fasi iniziali sul bagnato ha dato spettacolo. Era pure secondo, il terzo sarebbe stato meritato, ma a un certo punto ha mollato dopo che Hamilton lo ha superato. Segno che non ce ne era più e a quel punto meglio portare in fondo la macchina e raccogliere punti. Cosa riuscita e per fortuna senza danni. Quindi una gara degna di essere iscritta negli annali e due piloti come Verstappen e Hamilton che hanno dato spettacolo. Ci fosse stato il pubblico sarebbe stata la perfezione.

Commenti
  • Manovra di HAM sicura? Mentre rientra gli passa dietro SEB (che... poteva scivolare tanto quanto HAM e carambolare sull'inglese) e appena riparte arriva una McLaren (che... poteva scivolare tanto quanto HAM e carambolare sull'inglese): la manovra di HAM non era sicura per niente, e di certo molto meno sicura di quella che SEB fece in Canada! In Canada HAM lo aveva visto uscire e quindi poteva rallentare e cautelarsi. A Imola chi sopraggiungeva poteva scivolare tanto quanto HAM e carambolare sull'inglese. HAM andava penalizzato. Imho... squalificato.

    Mauro TavolaMauro Tavola18 giorni fa
  • Ciccarone è per caso un fan boy di Hamilton?🤔

    Samuele Di GuglielmoSamuele Di Guglielmo23 giorni fa
  • Quindi giusto per capire, la retromarcia lunghissima di Hamilton fino all’asfalto della pista non sarebbe da penalizzare perché non ha creato pericolo in quel momento..... come ha dire se una va in auto contromano ma in quel momento per puro caso non transitavano auto nella giusta direzione, siccome non è successo nulla, quindi non è da sanzionare? Mi dispiace ma non funziona proprio cosi

    Anthony F1foreverAnthony F1forever23 giorni fa
  • 29:00 lotti x il mondiale, fai uno dei pochi errori che ti poteva costare zero punti, ma hey due secondi dopo il tuo svantaggio viene quasi azzerato, e non si può dire che è fortunato? Maddai... Sarà mica merito di Hamilton pure la safety car? Incredibile

    Gianluca BingGianluca Bing23 giorni fa
  • 29:00 Fortunato perché lotta al vertice, non per altro. Quindi l'esempio della williams è fallace, a una williams poter sdoppiare gli cambia poco... E ne capitano tante a lui, di fortune...

    Gianluca BingGianluca Bing23 giorni fa
  • Vabene Paolo ma stai calmo ahaha

    Antonio PugliaAntonio Puglia24 giorni fa
  • Nervosetti eh?

    Emanuele MasneriEmanuele Masneri25 giorni fa
  • Io sono convinto che se la retromarcia l avesse fatta Leclerc sarebbe stata esposta bandiera nera

    Gionatan LavoratoGionatan Lavorato25 giorni fa
    • Chiunque l’avesse fatta con un cognome diverso da Hamilton, sarebbe stato sanzionato senza se e senza ma, come è già successo anche in casi simili.

      Anthony F1foreverAnthony F1forever23 giorni fa
    • Ah si, come è successo a monza 2019. O russia 2020. O bahrain 2020. O a barcellona quando si è levato le cinture e ha guidato senza.

      Chris McLarenChris McLaren25 giorni fa
  • Perché dite che Hamilton è rientrato in pista legittimamente a retromarcia senza causare pericolo? C'è un camera-car di Vettel dove si vede chiaramente che la Mercedes è per lo meno immobile (se non ancora in manovra) in pista mentre Vettel arriva e infatti lo sfiora quasi. Se non bastasse davanti a Vettel c'era un altra monoposto, quella come minimo arrivava su Hamilton mentre lui usciva dalla sabbia.

    Alessandro PianiniAlessandro Pianini25 giorni fa
    • Lui può 🥰😍🤩

      Gianluca BingGianluca Bing23 giorni fa
    • Perché sono dei venduti pure loro, oppure non ne capiscono una mazza di F1.

      Nunzio FarandaNunzio Faranda24 giorni fa
  • Attenzione. Dire che negli ultimi anni alcune decisioni su Hamilton siano state particolare non mi sembra un sacrilegio. Domenica non ha fatto nulla di pericoloso. Poi la fortuna non lo abbandona mai.

    Matteo PeraMatteo Pera26 giorni fa
  • Il sacrificio di Jules Bianchi non ha insegnato niente... Una macchina ferma nella via di fuga, che rientra in retromarcia in pista, guardate l'onboard di vettel... Masi mi fa rimpiangere il peggior Mosley... Tra l'altro c'è il precedente ricciardo a Baku sanzionato... 2 gare 2 furti

    Francesco AragonaFrancesco Aragona26 giorni fa
  • La verità è che Hamilton si chiama Hamilton...poco da dire, mica è mai favorito. Verstappen ad un altro livello.

    FGduoFGduo26 giorni fa
  • 6:30 PAROLE SANTE PAOLO♥️ Questi sono i discorsi che Sky non avrà mai le palle di fare. Con tutto questo focus dello spettacolo e del drama, le sezioni commenti nei loro social sono diventate un mix schifoso di tifo da stadio e odio.

    Alessandro7Alessandro726 giorni fa
    • Si ispirano ai drama di Drive to Survive.

      MVTTIVMVTTIV25 giorni fa
  • bottas sto giro si è visto....grazie a Russel ma si è visto ps.aspettavo la battuta su Bottas dall'incidente

    Whi$perWhi$per26 giorni fa
  • Io non mi faccio scrupoli: speravo nel ritiro di Hamilton e Verstsppen.

    Lorenzo PucciLorenzo Pucci26 giorni fa
    • @Matto Russo senza bandiera rossa stava a 30 secondi dal "predestinato"

      Giovanni MerloGiovanni Merlo26 giorni fa
    • @Matto Russo sono d'accordo, ma se uscivano di pista entrambi, era meglio

      Lorenzo PucciLorenzo Pucci26 giorni fa
    • Tanto avrebbe comunque vinto Norris, mica il Predestinato

      Matto RussoMatto Russo26 giorni fa
  • Ricordiamo che leclerc si è fatto tutta la seconda parte di gara dalla ripartenza senza radio senza la possibilità di sapere se la partenza sarebbe stata dalla griglia o in movimento (molto probabilmente per questo è stato superato da norris) quindi un plauso se lo merita direi

    Dio padre di GesùDio padre di Gesù26 giorni fa
    • Guidando una Ferrari è logico che lo di deve sempre applaudire

      X. T.X. T.12 giorni fa
  • Con la safety car sono tutti fortunati, tranne quello che conduce la gara...

    Fabiano BenedettiFabiano Benedetti26 giorni fa
    • Tutti no, se hai l'SF 1000 o una williams cambia poco.

      Gianluca BingGianluca Bing23 giorni fa
  • Il pubblico italiano deve imparare che la mafia e’ nata in italia da italiani e portata nel mondo

    Mariglen MerkuliMariglen Merkuli26 giorni fa
    • Sei convinto 🤣

      Gianluca BingGianluca Bing23 giorni fa
  • Ciccarone non riesce a non fare polemica con qualcuno. Incredibile.

    Leonardo CettolinLeonardo Cettolin26 giorni fa
  • Hamilton ha ribadito il suo record incontrastato di PILOTA CON PIU FORTUNATO IN TUTTE LE COMPETIZIONI AUTOMOBILISTICHE

    Antonio TodiniAntonio Todini26 giorni fa
    • @Michele si a parte quello non si è mai trovato in difficoltà io mi ricordo la vittorie di Shumacher di Senna di Mansel di Alonso...plioti che favano emozioni....ma non mi Ricordo hamilton e Vettel

      Antonio TodiniAntonio Todini23 giorni fa
    • @Antonio Todini non gli ho mai visto guidare una macchina scarsa, e mai lo vedrò

      MicheleMichele23 giorni fa
    • @Michele infatti non ho parole....dai il pilota con piu culo nella storia....non ce niente di male non ha ammazzato nessuno....solo il fatto di esordire in McLaren mi sembra una bella fortuna...schumacher ha esordito nel 91 con la jordan poi si è fatto strada e ha vinto mondiali con macchine inferiori e se avesse avuto un po di fortuna avrebbe vinto anche 97 99 06....senna ha esordito con la toleman dai su di cosa stoamo parlando non si puo negare l'evidenza è come dire che 1 +1 fa 3....dai su per favore

      Antonio TodiniAntonio Todini23 giorni fa
    • @Antonio Todini ne ho citati una ventina solo negli ultimi 3 anni e senza pensarci neanche molto, renditi conto che c’è gente che non lo ammette.

      MicheleMichele23 giorni fa
    • @Michele ragazzi il culo di hamilton è una cosa ormai accertata da tutti e troppo palese....io non mi metto ad elencare tutti gli episodi fortunosi che ha avuto durante la sua carriera la fortuna gli ha girato sempre bene ma non stiamo scoprendo nulla di nuovo anche i vari giornalisti commentatori sportivi su you tube e in tv lo hanno confermato....ragazzi è stato una persona fortunata punto e basta....poi che sia bravo non lo metto in dubbio anzi lo metto tra i primi 10 nella storia perche bisogna considerare anche i grandi del passato che loro rischiavano la vita ad ogni corsa....gli altri piloti non hanno avuto la sua fortuna

      Antonio TodiniAntonio Todini23 giorni fa
  • Paolo Ciccarone BRAVISSIMO GIORNALISTA Sportivo...... Mah impara ad utilizzare il CONGIUNTIVO!!!!! 👌 👌 👍 👍

    RED StudioRED Studio26 giorni fa
    • Mah?

      Mattia 98Mattia 9826 giorni fa
  • Heribert...👍👍👍

    rossocorallo64rossocorallo6426 giorni fa
  • hamilton culo da super enalotto... argomentare credo sia inutile e palese... se bottas e russell non avessero fatto il sbottas : ---> tra il tempo che avrebbe perso a rimettersi in pista e distacco nel confronto di tutti, l'entrata ai box per sostituire ciò che doveva sostituire, altro distacco, mai sarebbe arrivato 2°; e le ferrari 4-5. Poi bravo è... bravo...culo ma bravo... E a tutti e Ciccarone ( 8:18 ): inutile elogiare così Hamilton a sto giro, erano tutti nelle stessa situazione difficile, lui ha sbagliato male, in gara, con il culo dell'incidente che lo ha avvantaggiato "punto". Gli altri no. 2° posto farlocco.

    Fn0rDFn0rD26 giorni fa
    • Oppure Bottas a Baku 2017. Doppiato dopo il primo giro, secondo al traguardo superando al photofinish Stroll. Fosse stato Hamilton avrei visto il triplo dell'accanimento che c'è stato ieri(solo perchè in quel periodo era in lotta per il campionato con la Ferrari)

      Alessandro7Alessandro726 giorni fa
    • Button nel 2011 in canada si è fatto diversi drive trough, ultimo diverse volte, incidenti bandiere rosse... insomma un incubo di gara ecc e poi? Vince. L'etichetta dello sculato dopo i pit stop azzeccati e la sbinnata di Vettel all'ultimo giro però non mi pare gliel'avessero data(anche perchè ai tempi la raccontava anche Mazzoni la F1 al contrario della spettacolarizzazione che c'è oggi di Sky).

      Alessandro7Alessandro726 giorni fa
    • @Alessandro7 no assolutamente... Ma neanche dire che é stato bravo ed elogiarlo... Ammettere che sta volta era culo non merito. Anzi merito doppio a Russell che con na macchinetta stava dando una lezione a bottas Mercedes.

      Fn0rDFn0rD26 giorni fa
    • Cosa doveva fare? Alzare il piede e andarsene a casa per evitarsi l'etichetta dello 'sculato'? Queste son le occasioni in cui bisogna essere bravi a massimizzare quel che si ha a disposizione, lui l'ha fatto e anche bene. In un campionato così lungo ogni imprevisto può decidere il campionato

      Alessandro7Alessandro726 giorni fa
ITworlds